Gli ospedali fanno spazio ai contagiati  Sant’Anna, ridotta l’attività ordinaria
In rapida ascesa il numero dei ricoveri di pazienti Covid

Gli ospedali fanno spazio ai contagiati

Sant’Anna, ridotta l’attività ordinaria

Invariate urgenze, cure oncologiche, per gravi traumi, cardiache e neurologiche - Gallera: «Non è un lockdown sanitario, ma una rimodulazione della disponibilità di posti letto»

Como

L’attività programmata al Sant’Anna viene parzialmente ridotta, salvo le urgenze, i problemi oncologici, i gravi traumi, le patologie cardiovascolari e neurologiche tempo dipendenti.

Al Valduce, come in tutti gli altri ospedali pubblici e accreditati della provincia, scatta lo stop ai ricoveri in elezione (programmati) perché servono letti per reggere all’urto della seconda ondata della pandemia. Questo in sintesi è quanto deciso ieri dalla Regione Lombardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA