Infrastrutture, ora i fondi ci sono  «Tangenziale in cima alle priorità»
La tangenziale di Como è un’incompiuta

Infrastrutture, ora i fondi ci sono

«Tangenziale in cima alle priorità»

Butti chiama le categorie: «Dobbiamo essere uniti sui progetti da indicare a Roma» - Galimberti: «Secondo lotto e poi spingere sui collegamenti ferroviari con Lecco e Varese»

Il secondo lotto della tangenziale, il sistema ferroviario e la connessione internet: queste le infrastrutture che servono più di tutte,e subito, al nostro territorio.

Ieri il deputato di Fratelli d’Italia Alessio Butti ha virtualmente riunito le associazioni di categoria e i rappresentanti politici comaschi per individuare poche grandi opere sulle quali puntare per trovare finanziamenti in tempi rapidi. Il decreto ministeriale prevede la figura di un commissario che deve essere individuato entro due settimane, ma indipendentemente da questa scadenza per raggiungere gli obiettivi nei prossimi mesi ci sono altre finestre utili, dal Recovery fund al successivo decreto di giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA