Lavora 4 ore e chiede il congedo  E la preside: «Sono disgustata»

Lavora 4 ore e chiede il congedo

E la preside: «Sono disgustata»

«Hanno accettato il posto già con l’idea di starsene a casa, retribuiti»

Como

«Come si può tutelare il diritto costituzionale dei nostri alunni in queste condizioni?».

Se lo chiede la preside dell’istituto comprensivo Como Centro Valentina Grohovaz , non esitando a definirsi «disgustata in quanto contribuente». La vicenda cui fa riferimento la dirigente è avvenuto in questi giorni: un’insegnante è entrata in congedo parentale dopo appena quattro ore di servizio. Non solo: il marito, docente, pure lui, è già in congedo parentale. Morale: due persone appartenenti allo stesso nucleo famigliare hanno accettato un posto, pur sapendo che non avrebbero mai cominciato a lavorare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA