Le scritte deliranti contro i vaccini?        Passano i giorni e nessuno le cancella
La scritta sull’edificio della stazione ferroviaria Como Borghi, in piazzale Gerbetto (Foto by butti)

Le scritte deliranti contro i vaccini?

Passano i giorni e nessuno le cancella

Eliminata solo una su quattro, quella all’esterno della scuola “Castellini” - Restano ancora a Como Borghi, nel sottopasso di via Napoleona e fuori dall’ex Sant’Anna

© RIPRODUZIONE RISERVATA