L’omicida di don Roberto  «Volevo uccidere i miei avvocati»
Lumini, fiori e tanti biglietti con frasi affettuose: il cordoglio dei comaschi per la scomparsa di don Roberto

L’omicida di don Roberto

«Volevo uccidere i miei avvocati»

Il giorno prima del delitto ha dato la caccia ai suoi legali. «Se li avessi trovati avrei ammazzato anche loro». Il coltello comprato a luglio

Aveva deciso che qualcuno doveva morire. Così prima ha cercato di prendere di mira i suoi avvocati. Quindi, non avendoli trovati da nessuna parte, pur avendo trascorso il lunedì in zona Tribunale ad attenderli al varco, il giorno dopo ha deciso di prendersela con don Roberto.

Paolo Moretti Giornalista

© RIPRODUZIONE RISERVATA