«Noi, una vita da pescatori  Insieme al lago che cambia»
Simone “Scifo” Fraquelli e papà Giulio sulla riva di Ospedaletto. Tra le mani tiene la persichiera da poco issata sulla barca con i persici

«Noi, una vita da pescatori

Insieme al lago che cambia»

Tremezzina: Giulio Fraquelli, 75 anni e il figlio Simone sono tra i più esperti. «Siluri e cormorani sono i nostri nemici in acqua, la burocrazia a terra»

“Pess che nass a riva ghe n’è pioe”. Nel canale dell’isola Comacina, il sole che sorge e man mano prende forza e calore regala giochi di luci e ombre senza eguali. La voce dal timbro inconfondibile, che riecheggia nella stretta viuzza che porta al lago, è quella di Giulio Fraquelli, 75 anni portati con piglio deciso, 61 dei quali con in tasca una licenza da pescatore professionista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA