Olgiate, incidenti, cadute e nuove accuse  Il Comune “scivola” sul ghiaccio
Largo Fosse Ardeatine a Olgiate Comasco

Olgiate, incidenti, cadute e nuove accuse

Il Comune “scivola” sul ghiaccio

Le opposizioni contestano il piano messo in atto nella serata di venerdì

ericolo ghiaccio, sotto accusa le condizioni di strade, parcheggi e marciapiedi che nella mattinata di ieri apparivano sporchi e, in alcuni punti, completamente ghiacciati. L’amministrazione comunale: «Più di così è impossibile fare».

Nelle zone più in ombra, soprattutto nelle prime ore del mattino, erano presenti insidiose lastre di ghiaccio, tanto più pericolose in corrispondenza di stop, tratti in salita-discesa e aree pedonali. Il massimo del rischio incidenti e cadute si è registrato l’altra sera quando la neve, scesa fino all’ora di pranzo, con l’abbassarsi delle temperature si è trasformata in ghiaccio. Un uomo di settant’anni, pare proprio a causa del ghiaccio, attorno alle 20 di venerdì è scivolato in via Bontocco ed è stato trasportato in ospedale per accertamenti. Un tamponamento in via Repubblica, auto che slittavano in località Baragiola e marciapiedi ghiacciati, come in via Tarchini, tanto da trovare più sicuro camminare in strada.


© RIPRODUZIONE RISERVATA