«Papà, ricoverato per uno scompenso Contagiato dal Covid al Sant’Anna»
Pazienti ricoverati nel settore Covid del pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna

«Papà, ricoverato per uno scompenso Contagiato dal Covid al Sant’Anna»

Un pensionato di 95 anni dalla Geriatria al reparto Covid. L’ospedale: «Avviate le verifiche» E la figlia: «Ha fatto tre tamponi tutti negativi. Dieci giorni dopo ha preso il virus»

Entra in ospedale a causa di uno scompenso e dopo dieci giorni di ricovero in reparto si scopre positivo al Covid. È la storia di Antonio Clerici , 95 anni. A raccontarla è la figlia, Attilia Clerici , di Appiano Gentile: «Mio padre è stato ricoverato l’8 febbraio senza alcun sintomo legato al virus – spiega la donna – Almeno tre tamponi hanno sempre dato esito negativo. Vive solo con mia madre, negativa, ed essendo malato non esce mai di casa. Venerdì scorso dall’ospedale mi chiamano e mi dicono che mio padre era stato trasferito perché è risultato positivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA