Pizzaiolo con la droga in auto  Arrestato e subito condannato
Controlli di polizia in città: circa mezzo chilo di droghe sequestrato (Foto by archivio)

Pizzaiolo con la droga in auto

Arrestato e subito condannato

Fermato con 50 grammi di coca il titolare di un locale di Cavallasca. Sequestri della squadra mobile anche in seguito a una perquisizione in città

Nel corso di due distinte operazioni anti droga, la squadra mobile della polizia ha eseguito due arresti e una denuncia per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il primo arresto è quello di Salvatore Sculli , 53 anni, residente a San Fermo ma di fatto domiciliato a Montano Lucino titolare della pizzeria da asporto di Cavallasca “Pizza e follie”. La polizia l’ha fermato l’altro pomeriggio in auto tra Como e Grandate. Conoscendolo (Sculli non è nuovo a reati di droga) i poliziotti hanno perquisito l’auto con la collaborazione di una unità cinofila della guardia di finanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA