Regione, i comaschi  e il bonus di 600 euro  «Assurdo chiederlo»
La sede della Regione Lombardia

Regione, i comaschi

e il bonus di 600 euro

«Assurdo chiederlo»

I cinque eletti a Como e la bufera sui parlamentari. Unanime la condanna: «Serve ai cittadini in difficoltà...». Fermi ora invita chi ha ottenuto il benefit a dichiararlo

Se nessuno dei deputati comaschi ha chiesto il bonus da 600 euro, lo stesso vale per i rappresentati del territorio lariano in Regione Lombardia. Una vicenda, quella della misura di aiuto agli autonomi e liberi professionisti colpiti dal Covid, di cui si parla senza sosta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA