Rientri dall’estero, test (quasi) impossibili I tempi per gli esami sono più lunghi
Il tampone andrebbe eseguito entro 48 ore dal rientro

Rientri dall’estero, test (quasi) impossibili
I tempi per gli esami sono più lunghi

Non bastano le 48 ore indicate da Ats per riuscire a effettuare il tampone, numero verde incontattabile - Un’alternativa la offre il Valduce, dove al prezzo di 86 euro si ottiene un risultato entro le successive 72 ore

Caos tamponi per chi rientra dalle vacanze in Spagna, Croazia, Malta e Grecia. È impossibile farlo entro le 48 ore dal rientro, soprattutto se si è rientrati nel week end di Ferragosto.

I tempi di risposta di Ats Insubria vanno ben oltre le 48 ore previste, come testimonia l’esperienza di Simone Broggi , rientrato in Italia dalle Isole Baleari nella serata di venerdì 14 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA