Ronago: padre Ambrosoli  diventa beato  Il Papa riconosce il miracolo
Padre Ambrosoli nella missione in Uganga

Ronago: padre Ambrosoli

diventa beato

Il Papa riconosce il miracolo

ESCLUSIVO. Ieri l’annuncio della Santa Sede: tra qualche settimana arriverà il decreto. Il missionario è morto nel 1987 in Uganda

Padre Giuseppe Ambrosoli ha compiuto un miracolo: il Papa l’ha riconosciuto ieri. Ora comincia il conto alla rovescia per la beatificazione del medico e missionario comboniano nato nel 1923 nella nota famiglia di industriali del miele e delle caramelle e che da ricco che era, lasciò tutto per dedicarsi ai poveri, in un angolo sconosciuto di mondo, Kalongo in Uganda.

In terra d’Uganda, perse la vita, in circostanze tragiche, il 27 marzo 1987 e da allora, è atteso il pronunciamento della Chiesa su una vita ed una figura straordinarie, da santo dei nostri tempi, uno di noi, totalmente sacrificato a Dio e ai fratelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA