Seconde case, via libera   Ma attenti alle date

Seconde case, via libera

Ma attenti alle date

Dal governo i chiarimenti sul decreto: ok fuori regione, ma se il contratto è stato firmato prima del 14. Rinviata a lunedì la decisione sul ricorso al Tar presentato dalla Regione Lombardia: per ora restiamo zona rossa

Como e la Lombardia restano in zona rossa almeno fino a lunedì, visto che il Tar del Lazio ha rinviato la decisione sul ricorso presentato dalla Regione che chiede di rivedere il criterio.

Intanto il Governo ha pubblicato le risposte ad alcune domande che avevano fatto discutere nei giorni scorsi. Conferma sulla possibilità di andare nelle seconde case (acquistate o affittate però prima del 14 gennaio), chiarimenti ulteriori sul divieto di asporto da locali senza cucina e su alcune attività (compresa quella del dog sitter, che è possibile svolgere). Vediamo qui le risposte ai dubbi più comuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA