Tangenziale, un’altra promessa dopo il summit tra Regione e Governo
Il tratto finale della tangenziale di Como, opera incompiuta che non ha risolto certo i problemi del traffico in città. In bilico il secondo lotto (Foto by butti)

Tangenziale, un’altra promessa
dopo il summit tra Regione e Governo

Ora il secondo lotto compare in un atto ufficiale tra le opere prioritarie - Resta la questione costi: il progetto inviato a Roma è ancora quello vecchio considerato eccessivamente oneroso

Sul secondo lotto della tangenziale si apre uno spiraglio. Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ieri ha avuto un incontro online con il Ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini per fissare le priorità del territorio. Come anticipato dal nostro quotidiano il presidente lombardo ha citato tra le opere strategiche da mandare in porto anche il completamento della nostra tangenziale (anche se la stessa Regione non l’aveva inserita del documento delle opere prioritarie inviato a Roma).

© RIPRODUZIONE RISERVATA