Vaccini nei capoluoghi  Como raggiunge l’83%  ed è terza in Lombardia

Vaccini nei capoluoghi

Como raggiunge l’83%

ed è terza in Lombardia

Città sul podio dietro Lecco e Lodi. La provincia lariana si ferma invece a metà classifica con la somministrazione delle prime dosi all’82,75%

Como sale sul podio lombardo, nella classifica delle città capoluogo con la percentuale più alta di vaccinati con almeno una dose: nell’aggiornamento di ieri mattina, il dato si attestava all’83,19%. In numeri assoluti, su un target di vaccinabili pari a 72.543, sono 60.345 le prime dosi somministrate, e 50.227 i richiami.

© RIPRODUZIONE RISERVATA