Valduce, medico Covid dice no al vaccino  E fra i dottori di base è “no vax” il 25%
Personale in servizio al pronto soccorso del Valduce (Foto by archivio)

Valduce, medico Covid dice no al vaccino

E fra i dottori di base è “no vax” il 25%

Ancora molte incertezze tra i camici bianchi a un mese e mezzo dal via alla campagna - Il direttore sanitario di via Dante: «In settimana completeremo le vaccinazioni e valuteremo»

Più di un medico su quattro a Como non si è ancora fatto vaccinare, perfino uno specialista anti Covid del Valduce.

Ad un mese e mezzo dalla partenza della campagna vaccinale i sanitari che non vogliono farsi inoculare il vaccino sono ancora una fetta più che consistente. Al momento l’adesione tra i medici di famiglia è forse solo sufficiente al raggiungimento dell’immunità di gregge. L’Italia non ha introdotto l’obbligo, certo per chi presta le cure ed è a contatto con i pazienti la vaccinazione assume i contorni di una responsabilità professionale e civile. Ancor più se occorre dare il buon esempio al resto della popolazione che attende con ansia le dosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA