Ticino, chiudono due aziende  A rischio oltre 200 frontalieri
È crisi non solo in Italia per le aziende del settore automotive (Foto by archivio)

Ticino, chiudono due aziende

A rischio oltre 200 frontalieri

L’onda lunga della pandemia si abbatte sull’economia svizzera. Si fermano unità produttive del settore automotive e biomedico

L’onda lunga della pandemia da Covid-19 si abbatte sul tessuto produttivo ticinese, arrivando a toccare il fiorente distretto di Bioggio (Comune del Luganese), con inevitabili e importanti ripercussioni anche sui nostri lavoratori frontalieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA