C’è in atto la tragedia
E facciamo ridere

C’è in atto la tragedia E facciamo ridere

La prevalenza del cretino. In questi giorni tempestosi è tutto un susseguirsi di situazioni drammatiche, immagini tragiche, timori e tremori deprimenti e sconcertanti, scenari apocalittici una volta tanto giustificati, perché sapere che si è andati a tanto così da un incidente nucleare peggiore di quello di Cernobyl è una sensazione destinata a lasciare il segno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA