Draghi,dopo lo sci  basta slalom

Draghi,dopo lo sci

basta slalom

Per essere il “governo del Nord”, quello di Mario Draghi ancora in culla, ha già dato un bel dispiacere al Settentrione con l’annuncio, a poche ore dell’apertura, del rinvio al 5 marzo per l’utilizzo degli impianti di sci. Che significa, lo ha sottolineato qualcuno, come dire ai gestori delle spiagge che possono utilizzarle a partire dal 15 settembre. Il premier ha “coperto” il ministro alla Salute riconfermato, Roberto Speranza, reo di mantenere la brutta abitudine delle comunicazioni cruciali di sera, tipica dell’esecutivo di Giuseppe Conte, che però era un governo del Sud, vista la composizione della squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA