Il “donnismo” è diventato  il nuovo antifascismo

Il “donnismo” è diventato

il nuovo antifascismo

Il femminismo sta diventando il nuovo antifascismo.È una specialità tutta italiana: prendere un concetto nobilissimo e condiviso – siamo tutti ben consci di cosa sia stata la dittatura in Italia e di quali siano i valori fondanti della Repubblica, siamo tutti ben consci dell’inaccettabilità delle discriminazioni di genere – e trasformarlo in mera retorica, in concerto di grancasse, pifferi e tromboni, in esibizione di pagliacci, macchiette e saltimbanchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA