Il vangelo concreto

di un vero cristiano

Si fa presto a puntare il dito, a giudicare come “ingratitudine” un momento, probabilmente di follia, che ha armato la mano di uno dei tanti “poveri” che Don Roberto, il prete degli “ultimi” ha aiutato, soccorso, fatto diventare parte della sua famiglia allargata. Il coltello ha infierito, non si conoscono i motivi del perché quella mano abbia voluto colpire, fino ad uccidere il prete buono che girava per la nostra città, con la sua Panda grigia, per portare pasti caldi, per condividere e lenire la sofferenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA