L’euro alla Nutella

per spalmare il debito

E ora abbiamo anche l’euro alla Nutella. Un tentativo della perfida Bce per propinarci una moneta che ancora oggi, a più di vent’anni dalla sua introduzione, molti trovano indigesta? Non proprio: trattasi di operazione numismatica e, nel contempo, celebrativa, come sempre accade quando la Zecca accende le macchine per produrre monete destinate ai collezionisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA