Non ci sono i generi  esistono gli individui

Non ci sono i generi

esistono gli individui

Propaganda Live” è un programma molto divertente, con alcuni tratti di genialità, che va in onda il venerdì sera su La7. Certo, ha pure i suoi difetti. E’ troppo lungo, è troppo romanesco, anzi è totalmente romanesco - d’altronde, esiste qualcosa sulla televisione generalista che non sia romanesco? - ed è molto, ma molto “de sinistra”. Però, averne di arguzia e di spasso intelligente del genere.

E’ proprio per questo motivo che ha fatto davvero impressione l’evidente imbarazzo dell’autore e conduttore Diego Bianchi, in arte “Zoro”, mentre si giustificava per la rovente polemica che ha infiammato i social dopo la rinuncia della giornalista palestinese Rula Jebreal a partecipare come ospite alla puntata dell’altro ieri. La pietra dello scandalo, lanciata ovviamente via Twitter, è di essere l’unica donna su sette invitati, e lei da scrittrice e opinionista impegnata qual è non poteva assolutamente partecipare a un evento “che non implementa parità e inclusione”. Non implementa. Tutto vero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA