Basta ramanzine  Ora servono risposte

Basta ramanzine

Ora servono risposte

Dalla tragedia alla ramanzina. Per due mesi le nostre giornate sono state scandite dai numeri lugubri della Protezione Civile. Oggi invece non manca giorno che qualche amministratore locale non minacci di “chiudere tutto”. Le persone si starebbero “approfittando” della libertà individuale loro restituita. I governi, locali e nazionale, tengono a precisare che è una libertà condizionata: tant’è che il 3 giugno il nostro Paese riaprirà il traffico aereo verso l’Europa ma minaccia di non fare uscire dal perimetro regionale gli italiani “delle regioni a rischio”.

In molti nei mesi scorsi hanno profetizzato che saremmo usciti dalla pandemia diversi e migliori. Di sicuro ne usciamo con le idee meno chiare su che cosa sia l’epidemia e su quali debbano essere i principi a cui si ispira il rapporto fra Stato e persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA