Addio all'artigiano Pierino Bellasio: dalle sue mani è nato il maxi-Pinocchio

Cantù Aveva 84 anni. Il funerale del falegname e imprenditore giovedì alle 17 a Fecchio. Il figlio Marco: «Quell’opera è stata la consacrazione di una vita dedicata al suo lavoro»

Addio all'artigiano Pierino Bellasio: dalle sue mani è nato il maxi-Pinocchio

È morto a 84 anni Pierino Bellasio , cofondatore della Effebi Arredamenti di via Spluga, artigiano preciso, legatissimo al lavoro e alla famiglia, rappresentativo di quella generazione che ha contribuito a far apprezzare il nome di Cantù al di fuori dei confini cittadini.

Chi non l’ha conosciuto direttamente nell’arredamento su misura, lo conosce attraverso il grande Pinocchio, prima presente in largo XX Settembre e ora nel parco di Villa Calvi, un’opera a cui era molto affezionato, realizzata con il burattinaio Ivano Rota . I funerali di Bellasio sono fissati per giovedì alle 17 a San Carlo - Fecchio - preceduti dal rosario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True