Le vetrine rovinate dopo i lavori in piazza: la negoziante fa causa al Comune

Il caso La protesta della commerciante Beatrice Firzi: «Se passano auto e bus, schizzi di poltiglia sul negozio. Abbiamo mandato solleciti tramite il nostro avvocato»

Le vetrine rovinate dopo i lavori in piazza: la negoziante fa causa al Comune
Le numerose macchie sulla vetrina e sui macchinari della tabaccheria

Non solo le lastre ballerine, come succede ogni tanto, ma anche una piazza Garibaldi, dopo gli ultimi lavori, in grado di gettare poltiglia sulle vetrine della tabaccheria all’angolo di via Roma.

Un problema per cui ora Beatrice Firzi, dopo mesi di schizzi di materiale edile sulla sua attività, ha deciso di schierare l’avvocato: il suo legale ha già scritto due lettere al Comune. Nell’attesa di una risposta dal municipio, nelle lettere si preavvisa sin d’ora che eventuali danni saranno imputati al Comune: l’anticamera di una possibile richiesta di risarcimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True