Alessandro Rapinese: «Garantisco concretezza. Più decoro e tempi certi»

Elezioni Candidato sindaco di una civica: «Con la mia squadra abbiamo a cuore solo questa città». l programma: «Creato per essere realizzato al 100%. Nuovi parcheggi con tariffe scontate per i comaschi»

Alessandro Rapinese: «Garantisco concretezza. Più decoro e tempi certi»

Alessandro Rapinese, candidato sindaco della lista civica che porta il suo nome non ha dubbi: «Sono un’opportunità, i comaschi hanno il destino della città nelle loro mani».

La sua vittoria sarebbe la prima di un sindaco totalmente civico....

Sarebbe la vittoria di una squadra di cittadini che hanno a cuore solo Como, totalmente liberi di aiutarla senza condizionamenti e interessi. Il fatto poi che nella storia della Repubblica non ci sia mai riuscito nessuno è solo un dettaglio.

Da quando ha iniziato ad avercela con i partiti?

Ero al Setificio e vedevo studenti indottrinati che si candidavano al consiglio di istituto portando temi che nulla avevano a che fare con le problematiche del mio Setificio. Lì sono riuscito a far capire agli studenti che i partiti non servivano (ho stravinto tutte le elezioni). Da lunedì anche i comaschi capiranno i benefici di non dover rendere conto ai partiti.

Qual è per lei il tema prioritario nei cinque anni di governo?

La mia esperienza, più che elettorale, è amministrativa. Voglio che ogni singolo ufficio al termine del mandato renda al 110%. Una volta fatto questo, Como sarà irriconoscibilmente piacevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True