La bimba nasce morta. I genitori presentano denuncia ai carabinieri: aperta un’inchiesta

Al Sant’Anna La Procura dispone l’autopsia dopo la denuncia di due genitori su un dramma in sala parto, era la terza gravidanza e tutto sembrava andare bene. L’ospedale: «Condoglianze e massima collaborazione»

La bimba nasce morta. I genitori presentano denuncia ai carabinieri: aperta un’inchiesta
L’ospedale Sant’Anna ha garantito massima collaborazione con la Procura per capire il perché del dramma

Aspettava il terzo figlio. Anzi, una figlia. Il percorso era stato ottimo, senza sofferenze ne avvisaglie che potessero far pensare ad un esito funesto. Purtroppo così non è stato, lasciando mamma e papà avvolti nel buio.

Quella che doveva essere una festa, si è trasformata in una tragedia che ti marchia a fuoco, con la madre costretta al gesto più estremo e sconvolgente che possa esserci, partorire la propria figlia già priva di vita.

La denuncia

La vicenda - avvenuta nelle scorse ore - è ora finita sul tavolo della procura di Como, sulla scrivania del pubblico ministero Maria Vittoria Isella che ha disposto l’autopsia sul corpo della neonata che verrà eseguita in queste ore dall’anatomopatologo dell’ospedale Sant’Anna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA