«La fuga di specialisti dal Sant’Anna?
Non è certo per colpa della pandemia»

L’ex primario di radiologia: «Che l’ambiente a Como non sia tranquillo è un dato di fatto» - La pneumologa: «L’ospedale ha grandi professionisti, spesso sorpassati da arrivi esterni»

«La fuga di specialisti dal Sant’Anna? Non è certo per colpa della pandemia»
L’ospedale Sant’Anna ha visto molte dimissioni negli ultimi tempi

Valorizzare gli interni e salvaguardare i rapporti umani dentro all’ospedale, ecco le priorità per gli ex primari.

Alcuni specialisti del Sant’Anna, medici, ma anche infermieri, di recente hanno preferito trasferirsi altrove sottolineando un malcontento e un clima teso nell’ex azienda ospedaliera comasca. Il reparto di urologia, per esempio, ha perso le figure di riferimento più storiche. Ma è successo anche alla radiologia di perdere qualche pezzo importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}