Più netturbini e raccolta potenziata contro gli aperitivi con vista spazzatura. La promessa: «Basta caos rifiuti»

Pulizia in centro Il sindaco Rapinese: «Soluzioni straordinarie senza gravare sul bilancio». I vertici dell’azienda:«Controlli quotidiani»

Più netturbini e raccolta potenziata contro gli aperitivi con vista spazzatura. La promessa: «Basta caos rifiuti»
Piazza Volta in centro a Como invasa dai rifiuti

Addio all’aperitivo in centro con vista rifiuti. Così promettono il nuovo sindaco Alessandro Rapinese , l’assessore designato con la delega ai rifiuti Ivan Matteo Lombardi e i vertici dell’azienda incaricata Aprica. Nei fine settimana, fino alla fine della stagione estiva, al lavoro cinque netturbini di rinforzo nelle zone più turistiche, subito 85 cestini da installare e una raccolta potenziata nei punti più critici.

«Sono soluzioni straordinarie trovate senza gravare sulle casse comunali – spiega Rapinese – ma a breve stiamo programmando con l’azienda, a fronte di uno sforzo economico da quantificare, un miglioramento del servizio fino alla fine del bando attualmente in corso, ovvero fine anno. Il tutto per ottimizzare il servizio di raccolta e pulizia e attuare da subito una rivoluzione in alcune piazze centrali. L’aperitivo vista pattume è finito. Chiediamo a tutti la massima collaborazione, confidando che Como ritrovi insieme un senso di comunità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True