Il rischio del caro bollette al palaghiaccio: sono possibili aumenti delle tariffe

Palazzetto del ghiaccio L’incontro tra Comune e Csu sulla copertura dei costi legati all’aumento dell’energia. L’assessore: «Nessuna decisione, stiamo valutando se intervenire sulle quote a carico della società»

Il rischio del caro bollette al palaghiaccio: sono possibili aumenti delle tariffe
Il palazzetto del ghiaccio di Casate. il funzionamento degli impianti richiede grandi quantità di energia

Palazzetto del ghiaccio: «Valuteremo aumenti delle tariffe».

Per colpa del caro bollette e dei prezzi esplosi per luce e gas ieri a Palazzo Cernezzi si sono riuniti i vertici dell’amministrazione comunale e quelli di Csu, la società partecipata che gestisce piscine, parcheggi e centri sportivi pubblici. Sul tavolo come detto i costi dell’energia. I rincari peggiori toccano il palazzetto di Casate per i pattinatori, dove il freddo è garantito dai compressori che consumano molta elettricità.

«Faremo fronte, insieme, ai maggiori costi – spiega l’assessore al bilancio Monica Doria – quando le stime si trasformeranno in dati certi. C’è la volontà da parte di tutti di fare la propria parte. Di sicuro non chiuderemo l’impianto e non ridurremo l’orario d’apertura per risparmiare. Nel caso valuteremo degli aumenti delle tariffe, sicuri che tutti gli attori interessati, noi compresi, vogliano fare uno sforzo per coprire le utenze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA