Si vaccina, ma il Green pass non funziona
La prof chiama i carabinieri per lavorare

Una dose di AstraZeneca e una di Pfizer, ma il certificato non riconosce la validità - «Ho inviato mail, chiamato, fatto segnalazioni. Non mi resta che rivolgermi alle forze di polizia»

Si vaccina, ma il Green pass non funziona La prof chiama i carabinieri per lavorare
Un’insegnante mostra il Green pass all’ingresso della scuola
(Foto di butti)

Como

Ha fatto due dosi di vaccino, ma il Green pass non funziona. E così, per entrare a lavorare a scuola, è costretta a chiamare i carabinieri. Una docente comasca, Michela Fabbricatore , appena assegnata di ruolo a Cassago Brianza, ha fatto nei mesi scorsi la vaccinazione eterologa, prima AstraZeneca e poi Pfizer. Il Green pass, nonostante mille segnalazioni e reclami, a tutt’oggi non risulta valido. E così il nuovo istituto a cui l’insegnante è stata assegnata non le permette di entrare in classe, benché la docente abbia la certificazione cartacea e la testimonianza del medico di famiglia oltre al supporto del sindacato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True