Sicurezza, niente ordinanza anti alcol: «Ma più zone rosse, via Anzani inclusa»

I provvedimenti Il sindaco ha incontrato il prefetto e i vertici di tutte le forze dell’ordine. «Il documento era pronto, ma modificando il regolamento di polizia si farà molto di più»

Sicurezza, niente ordinanza anti alcol: «Ma più zone rosse, via Anzani inclusa»
Uno dei tanti controlli della Polizia locale tra via Anzani e via Magenta

Non ci sarà l’ordinanza anti alcol per via Anzani , piazza della Tessitrice e piazza San Rocco, ma le aree - assieme probabilmente ad altri punti sensibili - verranno inserite nelle cosiddette “zone rosse” del regolamento di polizia urbana che verrà modificato nelle prossime settimane con ok in giunta all’inizio di settembre e poi il passaggio in consiglio comunale per l’approvazione.

La decisione

Il sindaco Alessandro Rapinese lo ha accennato mercoledì sera in consiglio comunale: «L’ordinanza era pronta, mancava soltanto la mia firma , ma nell’ambito della massima collaborazione con il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, l’ho sottoposta, pur senza averne l’obbligo, al prefetto, al questore, ai comandi dei Carabinieri e della guardia di Finanza. E dopo questo confronto, ne è uscito un consiglio che può essere utile anche se avrei potuto agire in piena autonomia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}