Nella sartoria del colore il Design e la sostenibilità

Intervista Roberto Molteni, dallo scorso anno alla guida della Molteni Vernici di Cantù, leader nelle finiture per l’architettura. Menzione d’onore al Compasso d’Oro con un prodotto ricavato dagli scarti di lavorazione dell’industria del caffè

Nella sartoria del colore il Design e la sostenibilità
Roberto Molteni, terza generazione in azienda

A Cantù si ricerca il colore perfetto: Molteni Vernici realizza finiture su misura per architetti e designer, il mercato è internazionale, i materiali infiniti. Roberto Molteni, ceo, ha ritirato quest’anno il Compasso d’Oro Adi “menzione d’onore”.

Perché vi è stato assegnato il premio?

Abbiamo vinto con Wakeup, finitura che utilizza gli scarti di lavorazione dell’industria del caffè, una materia prima eco compatibile e rinnovabile. È stata l’occasione per lanciare un messaggio, per andare incontro alla creatività di architetti, designer e aziende formulando soluzioni che siano in grado di salvaguardare l’ambiente.

Si tratta di una finitura con texture materica, tridimensionale al tatto, adatta a rivestire supporti indoor in metallo, plastica e legno, contraddistinta dalla storica resistenza delle nostre vernici. Grazie all’impiego di una nuova tecnologia brevettata dal Centro ricerca e sviluppo, la superficie trattata risulta solida e completamente isolata da liquidi caldi o freddi. Per noi è un riconoscimento prestigioso che ci sprona a proseguire nel nostro percorso di innovazione e di ricerca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True