Truffe telefoniche: questa volta si finge un avvocato, ma le anziane lo smascherano

Tremezzina Due tentati raggiri a donne di 80 e 85 anni, che hanno denunciato ai carabinieri. La richiesta era di 6.500 euro per falsi incidente che sarebbero stato causati dai figli

Una doppia truffa tentata in appena 24 ore. Una dinamica che è in tutto e per tutto sovrapponibile. Vittime, come sempre, gli anziani.

In questi ultimi due casi che stiamo per raccontare, tuttavia, i malviventi hanno dovuto alzare bandiera bianca dopo essersi trovati di fronte a pensionati che, al contrario di quanto pensavano, hanno saputo tenere loro testa. E non è nemmeno il primo caso, in queste ultime settimane, di esiti negativi per i truffatori. Elemento che fa pensare che finalmente, dopo tanto lavoro di informazione da parte delle forze dell’ordine, si possa essere giunti ad una consapevolezza che permetta di disinnescare i raggiri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA