Ex forno, via agli scavi. «Vogliamo capire
che cosa c’è sotto terra»

Olgiate Comasco È iniziata l’indagine preliminare. Si vuole accertare l’eventuale presenza di inquinanti. In base ai risultati, si potrà definire il tipo di intervento

Ex forno, via agli scavi. «Vogliamo capire che cosa c’è sotto terra»
L’ex forno inceneritore in località Fossi di Rongio

È partita l’indagine preliminare ambientale nell’area dell’ex forno di incenerimento consortile in località Fossi di Rongio.

L’analisi, col coinvolgimento di Provincia e Arpa, è tesa a esaminare lo stato dei luoghi sull’intera area, non più soltanto sulla fascia di terreno su cui sarebbe dovuta passare la variante alla statale Briantea (tangenziale di Olgiate), per realizzare la quale Anas richiedeva preliminarmente la rimozione dei sottostanti residui dell’attività di incenerimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True