Stupri a figliastra, nipoti e vicino
Mostro condannato a vent’anni

La sentenza con rito abbreviato: contestata una serie di episodi in cinquant’anni nell’Olgiatese

Stupri a figliastra, nipoti e vicino Mostro condannato a vent’anni
La sentenza in udienza preliminare ieri al palazzo di giustizia di Como

Quando compiva abusi su buona parte dei suoi parenti, la figliastra fin da quando aveva appena quattro anni, i nipoti, un loro amico, e in tempi più lontani pure sulla figlia (reato per cui è però passato troppo tempo per contestarlo), era ben presente in quella casa dell’Olgiatese che per tutti – tranne che per lui – era un incubo. Ieri invece, davanti al giudice che lo doveva giudicare, ha pensato bene di non presentarsi. E, dunque, di non sentire la pena di 20 anni che gli è stata inflitta per la pazzesca serie di violenze sessuali che avrebbe compiuto in circa 50 anni di orrori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True