I bambini e le “nuove” epatiti speranze dalla ricerca

L’infettivologo Spinello Antinori: «Preoccupano in generale quelle forme che portano a infezioni croniche. Ma in questi anni si sono compiuti passi importanti sul fronte della prevenzione. E presto avremo nuovi farmaci»

I bambini e le “nuove” epatiti speranze dalla ricerca
Spinello Antinori, direttore del reparto di Malattie infettive all’ospedale Sacco di Milano

Le recenti forme di epatite acuta pediatrica dalla causa ancora ignota preoccupano mamme e papà. Sull’aumento dei casi è stata costituita un’unità di crisi per monitorare attentamente la situazione. Lo ha stabilito un decreto del ministero della Salute, che lavora per uniformare e coordinare le misure di controllo e sanità pubblica sul territorio nazionale.

Anche nella nostra provincia, al Sant’Anna di San Fermo e al Fatebenefratelli di Erba, sono stati individuati due casi su piccoli di tre e diciassette mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}