Mercoledì 01 Settembre 2010

Medici inglesi pazzi per l'Iphone
Il telefono batte lo stetoscopio

LONDRA - Il cellulare si appresta a modificare l'immagine tradizionale del medico, con camice bianco e stetoscopio al collo.
Quest'ultimo strumento, infatti, rischia di essere sostituito, o quanto meno integrato, dallo smartphone.
Il quotidiano britannico "Guardian" ha diffuso i dati riguardanti i download che hanno interessato iStethoscope, un'applicazione che permette di monitorare il battito cardiaco attraverso un iPhone.
Secondo il giornale inglese sono almeno tre milioni i medici che l'hanno già acquistato la applicazione su App Store.
La versione gratis della stessa applicazione viaggia sui 500 download al giorno.
Secondo il giornale, entro il 2012 l'80 per cento dei camici bianchi avrà uno smartphone adattato a compiere (in parte) le funzioni dello stetoscopio.
Una novità però accolta con scetticismo in Italia, come testimonia il dottor Giacomo Milillo, presidente della federazione dei medici di base Fimmg: "Finora non ho visto nessuno usare questa applicazione - spiega - anche perché in commercio ci sono delle apparecchiature biomedicali che sfruttano lo stesso principio e riescono a fare il tracciato del battito cardiaco".

p.batte

© riproduzione riservata

Tags