Sabato 18 Settembre 2010

Faceva da "palo" ai ladri
Arrestato un pappagallo

BOGOTÀ Dal suo trespolo, nell'immediata vicinanza del negozio in cui la banda doveva fare il "colpo", urlava «Corri, corri che arriva il gatto e ti può acchiappare» in caso dell'arrivo dei poliziotti. Una frase, però, urlata dal un pappagallo, di nome Lorenzo, che è stato "arrestato" dalla polizia della città colombiana di Barranquilla, nei pressi di Bogotà, per complicità ai ladri. Lorenzo, infatti, è stato addestrato da un banda di delinquenti per fare da "palo" e avvertirli dell'improvviso arrivo degli agenti.
Il comandante della polizia locale di Barranquilla, Freddy Veloza, ha spiegato che, insieme al pennuto, sono stati tratti in manette anche nove malavitosi, ai quali sono stati sequestrati 250 coltelli e una sostanziosa quantità di droga.
Un quotidiano locale spiega in cronaca che la banda utilizzava Lorenzo quando compiva furti nei negozi del centro della città e lo piazzava in un trespolo poco lontano.
Il capo della polizia ha anche assicurato che il pappagallo è stato "interrogato" perchè confermasse l'identità dei suoi "complici", ma che si è limitato «ad articolare suoni strani che sembravano risate e a chiedere cioccolatini». È stato portato a un'associazione che si occupa della protezione degli animali:speriamo non torni più sulla cattiva strada...

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags