Venerdì 01 Ottobre 2010

"Titanic" commuoverà
con gli effetti del 3D

LOS ANGELES - Dopo che "Avatar" ha mostrato le enormi potenzialità economiche del 3D, diventando il più grande incasso della storia, Hollywood ha deciso di riproporre nelle sale anche "Titanic", l'altro blockbuster di James Cameron del 1997, in versione tridimensionale.
Paramount, Fox e Lightstorm Entertainment stanno infatti preparando per il 2012 il lancio in 3D di "Titanic", che prima di Avatar deteneva il titolo di maggior successo di sempre.
Il ritorno in sala potrebbe essere nell'aprile 2012, quando la Paramount compierà 100 anni e ricorrerà anche il centenario dell'affondamento del transatlantico.
L'adattamento di "Titanic" al 3D costerà tra i 10 e i 15 milioni di dollari. Qualche settimana prima, come annunciato nei giorni scorsi, verrà distribuita in versione 3D anche il primo episodio di Guerre Stellari, "La minaccia fantasma", diretto da George Lucas nel 1999 e prodotto dalla Fox e da Lucasfilm. Entrambi i film verranno distribuiti nei cinema provvisti di un sistema di proiezione 3D; per ora si parla di 2000-2500 sale negli Stati Uniti.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags