Lunedì 04 Ottobre 2010

In Gran Bretagna tornano i druidi
E la loro religione ora è ufficiale

LONDRA - Ci sono voluti oltre mille anni, ma il druidismo è di nuovo una religione ufficialmente riconosciuta in Gran Bretagna, in base a una legge sulle organizzazioni benefiche che permetterà al Druid Network benefici fiscali pari a quelli degli altri culti. La Commissione statale per le associazioni benefiche ha sottolineato come il druidismo possieda un sistema serio e coerente di credenze e convinzioni e offra una visione etica positiva.
Il druidismo è una religione neopagana che promuove la pace e la preservazione della natura ed è una delle prime pratiche spirituali conosciute in Gran Bretagna.
L'Antico ordine dei druidi, fondato nel 1791 da Henry Hurdle, è la maggiore organizzazione druidica con oltre 3.000 aderenti, ma ne esistono almeno una decina. Organizzazioni druidiche esistono in tutta Europa, compresa l'Italia, e negli Stati Uniti. Migliaia di persone si ritrovano ogni anno attorno al monumento megalitico di Stonehenge, nel Wiltshire, per celebrare il solstizio d'estate.
Per i seguaci della religione druidica, un culto che risale alla Gran Bretagna celtica, Stonehenge era un centro di spiritualità, oltre 2.000 anni fa. Il sito è aperto ai visitatori tutto l'anno, ma solo in occasione della celebrazione del solstizio d'estate viene permesso di sedersi tra le pietre e toccarle.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags