Martedì 02 Novembre 2010

L'Italia si sgretola: in 10 anni
400 vittime di frane e alluvioni

ROMA - Negli ultimi 10 anni sono state circa 400 in Italia le vittime a causa di frane e alluvioni, mentre negli ultimi 20 anni si sono registrate 1.600 alluvioni e i danni provocati dal dissesto idrogeologico in Italia ammontano a 40 miliardi di euro.
Eppure, afferma il presidente dei Verdi Angelo Bonelli, la prevenzione in Italia la si fa "buttando" 8 miliardi di euro per fare il Ponte sullo Stretto di Messina. "La vera modernizzazione del Paese - dice - passa dalla messa in sicurezza del territorio e non da opere come il Ponte sullo Stretto, che servirebbe solo alle lobby degli affari che intendono spartirsi la torta degli appalti -conclude Bonelli - Invece di continuare con la folle spesa per gli armamenti che costeranno nei prossimi anni decine e decine di miliardi il governo pensi a mettere in sicurezza il territorio e tutte le scuole del nostro paese dal rischio idrogeologico e sismico".
Intantoo il tragico bilancio s'è aggravato nelle ultime 24 ore: tre i morti per l'ondata di maltempo che ha colpito soprattutto il Veneto, la Toscana e la Liguria.

s.golfari

© riproduzione riservata

Tags