Martedì 07 Dicembre 2010

Orgasmo mondiale e simultaneo
il 21 dicembre per salvare la pace

Un atto d'amore per salvare la pace mondiale. Sembra una battuta, ma c'è chi ci crede e invita a fare l'amore in un un giorno preciso.
L'energia orgonica contro l'odio e le guerre o, detto altrimenti, un grande orgasmo planetario per la pace nel mondo. Come segnala il sito globalorgams.org, il 21 dicembre prossimo - equinozio d'inverno - si terrà per il quinto anno consecutivo l'iniziativa "un orgasmo mondiale per la pace".
Per gli organizzatori è un'occasione unica per verificare la vecchia teoria di Wilhem Reich sull'accumaltore orgonico e l'importanza dell'orgasmo come energia primordiale positiva e liberatoria.
Naturalmente, oltre ad accoppiarsi con concentrato slancio e dovuta ispirazione, sarà anche necessario concentrarsi sulla pace (prima e dopo l'atto), e, soprattutto, sincronizzare gli orologi. Per essere efficace, infatti, il grande orgasmo dovrà essere simultaneo come una sorta di amorevolissima contro-bomba atomica, e gli organizzatori alla puntualità ci tengono, parecchio. L'appuntamento è per mezzanotte e quattro minuti. L'iniziativa cadrà invece il 22 negli Stati Uniti e in altri paesi.
In rete www.globalorgasm.org

u.montin

© riproduzione riservata

Tags