Venerdì 11 Febbraio 2011

Usa, vince 46,5 milioni di dollari
alla lotteria ma non li reclama

NEW YORK Chi ha comprato all'inizio di febbraio un tagliando della lotteria a Munster - ricca cittadina situata a Nord-Ovest dell'Indiana negli Stati Uniti - ha vinto 46,5 milioni di dollari, ma ancora non ha reclamato il jackpot. Un portavoce della Hoosier Lottery ha fatto sapere, infatti, che il titolare di un biglietto vincente della lotteria multistatale «Mega Millions» non si è fatto ancora avanti per rivendicare la metà di un jackpot da 93 milioni di dollari, mentre la restante parte è stata, invece, riscossa da un gruppo di dipendenti del servizio postale in Michigan. La Hoosier Lottery ha fatto, inoltre, sapere che il tagliando è stato acquistato presso un supermercato di Munster, il 1° febbraio scorso, ed era uno dei due fortunati che ha centrato l'esatta combinazione vincente (6-22-23-26-35, Mega Ball 31). I responsabili della lotteria stanno sollecitando il titolare del tagliando vincente a firmare il retro dello stesso e a contattare subito il servizio clienti. I giocatori, in ogni caso, hanno 180 giorni di tempo per poter reclamare il premio.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags