Martedì 01 Marzo 2011

Enzo Iacchetti: «Evito il viagra
ma mi scelgo donne giovani»

ROMA «Evito il viagra, ma mi scelgo donne giovani. Non è che faccia grandi cose, dopo un po` mi stufo e il bunga bunga mi fa paura». Così Enzo Iacchetti che parla anche della sua storia d'amore con Tania Peli, arredatrice trentenne conosciuta negli studi di «Striscia la notizia»: «Era venuta a fare il pubblico ed è finita che stiamo insieme da tre anni. Le dico sempre: "Attenta, che sei in scadenza" perché di rado supero lo scoglio dei 36 mesi - prosegue sulle pagine del settimanale «A» - ma in realtà lei è felice e io sono sereno».
L'attore, che è in tournée insieme a Giobbe Covatta con lo spettacolo «Niente progetti per il futuro», parla anche del governo: «Hanno fatto più danni loro negli ultimi tre anni, che tutti gli altri in 50». E non risparmia neanche il sindaco di Milano Letizia Moratti: «La città è inquinata? Si blocca il traffico una domenica. Un sindaco così fa solo ridere». E del premier: «È stupefacente quanto sia unito il Pdl. Giustificano tutto quello che fa il premier. Sono di una malafede smisurata.
Silvio - conclude Iacchetti - deve aver fatto tanti di quei piaceri che si è guadagnato una riconoscenza commovente».

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags