Martedì 05 Aprile 2011

Lindsay Lohan farà Sharon Tate

NEW YORK Lindsay Lohan potrebbe vestire i panni di Sharon Tate, l'ex moglie di Roman Polanski uccisa dai seguaci di Charles Manson, nella sua casa di Beverly Hills nel 1969, in un film che parla del diabolico criminale statunitense intitolato «Eyes of a Dream». La bellissima attrice americana era all'ottavo mese di gravidanza quando fu assassinata assieme ad altre tre persone. Potrebbe essere un bel ritorno sul grande schermo per la 24enne protagonista di «Herbie - Il super maggiolino» (2005) e «L'amore non va in vacanza» (2006), scrive il «Mail». La pellicola è prodotta da Brad Wyman, uno dei nomi dietro «Monster», film che è valso l'Oscar a Charlize Theron. Secondo il sito Tmz, «Mr Satan» Manson sarà interpretato dal fotografo Tyler Shields, che ha già lavorato con Lohan in passato e che sarà anche il regista del film. Lohan recentemente ha perso il ruolo della pornodiva Linda Lovelace nel film «Inferno», perchè le date delle riprese coincidevano con le sue convocazioni in tribunale e un periodo in clinica di disintossicazione. Il regista inizialmente ha cercato di farla restare, ma poi ha dichiarato che non poteva aspettare all'infinito.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags