Mercoledì 01 Giugno 2011

I medici ad Amy Winehouse:
«O smetti con l'alcol o muori»

NEW YORK Amy Winehouse dovrà seriamente prestare attenzione alla sua salute invece che continuare a ubriacarsi. I dottori della clinica The Priory, dove la cantante si cura costantemente, le hanno dato un ultimatum. Una fonte, rivela «The Sun», ha rivelato: «È l'ultima chance per Amy. I medici sono dovuti andare giù duramente per farle capire la situazione. È una brutta realtà e lei doveva sentirselo dire».
Ma non è la prima volta che la cantante sente queste parole nella clinica di riabilitazione. Tra il 2007 e il 2009 aveva già avuto delle restrizioni dal The Priory  per cercare di stroncare la dipendenza dall'alcool. Importante era stato il contributo del padre Mitch e del compagno Reg Traviss. La solita fonte aggiunge: «Loro hanno paura per questa situazione».
Ora Amy spera di risolvere i suo problemi per affrontare al meglio le tappe estive del suo tour in Europa, tra cui compare anche l'Italia.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags