Giovedì 30 Giugno 2011

Troppo lavoro e troppi viaggi
Blair e Cherie, aria di divorzio

Non solo le star vanno in tilt, anche per le coppie politiche non sembra un buon momento.
Spira aria di crisi in casa Blair. Lo rivela il Mail Online secondo il quale l'ex primo ministro Tony e la moglie Cherie avrebbero deciso per la prima volta in 31 anni di matrimonio di fare vacanze separate. Un indizio non di poco conto, secondo il tabloid britannico, per una coppia che ai tempi di Downing Street appariva affiatata al punto tale da essere considerata inossidabile.

Tanto più che durante l'anno, lascia intendere il Mail, Tony e Cherie si vedono già molto di rado a causa della fitta agenda di lui. Smessi i panni da premier, Blair si è lanciato a capofitto in una serie di attività - prevalentemente consulenze e conferenze - che lo costringono a saltare da un aereo all'altro e a girare il mondo in lungo e in largo.

Un giorno è in Africa e l'indomani in Nuova Zelanda. Secondo fonti vicine alla coppia, le cui confidenze sono state raccolte dal Mail, sarebbero state proprio le lunghe assenze del marito a creare inevitabili tensioni fra i due. Del resto la stessa Cherie mesi fa aveva dichiarato a malincuore che vedeva di più il marito quando era a Downing Street che adesso da "libero" cittadino.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags