Venerdì 09 Settembre 2011

Sarah Jessica Parker annuncia
«Non ci sarà Sex and the City 3»

MILANO «Carrie mi manca, ma come un'amica che vive in un'altra città e tu sai che sta bene, che è felice e continuerà a esserlo. Ci sarà sempre una parte di me in qualche modo collegata a quel personaggio, sempre. Siamo state a lungo insieme. Ma credo di aver dato tutto quello che potevo in "Sex and the city". Anzi, smentisco le recenti voci su un terzo film: non fidatevi di Internet, non c'è nessun progetto in ballo. Internet è il diavolo» lo rivela Sarah Jessica Parker in un'intervista al settimanale «Gioia».
Accantonato il progetto atteso da milioni di fan di «Sex in the City», la Parker è presa dalla presentazione di «Ma come fa a fare tutto?» in cui è Kate Reddy, un super manager dell'alta finanza e, a proposito della gravissima crisi economica che sta colpendo tutto il mondo occidentale, dice: «Gli scintillanti tempi di Carrie Bradshow, dello shopping sfrenato, della leggerezza nell'andare ogni giorno a pranzo e a cena in posti costosissimi devono prendersi una bella pausa. Penso che questa crisi economica stia cambiando le nostre vite, ma non potrebbe essere altrimenti.
Tutti abbiamo paura per il futuro dei nostri figli. Proprio tutti».
Ma di Carrie non ha abbandonato i tacchi 12 anche nel suo nuovo personaggio: «A Hollywood o impari a fare qualunque cosa sui tacchi o sei finita! Comunque, io ho iniziato ad allenarmi presto, perchè come vede non sono una stangona e slanciarmi un pò non mi dispiaceva affatto».

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags